Dr. Dario Internullo

Otto-Friedrich-Universität Bamberg
ERC Starting Grant "ACO"
An der Weberei 5
96047 Bamberg

E-mail: Dario.Internullo(at)uni-bamberg.de

Dario is a historian of the Middle Ages with a special interest in Paleography and Papyrology. He obtained his doctorate from Roma Tre University with a thesis on the intellectual life in fourteenth century Rome (published in 2016 as book). After working in a postdoc position at ERC project PLATINUM (Naples), he now investigates documentary practices of the Middle Ages, with particular attention to papyrus documents from the archiepiscopal archive of Ravenna (5th to 9th century). Some documents stored in that archive, known as “gesta municipalia protocols”, show a very similar structure to that of conciliar proceedings: being original documents, the gesta municipalia protocols help thus understand the materiality of conciliar proceedings upstream of their manuscript tradition. 

 

Education and Career

  • 2006-2009 Università degli Studi Roma Tre, Laurea, Lettere
  • 2009-2011 Università degli Studi Roma Tre, Laurea magistrale, Filologia, letterature e storia dell’Antichità
  • 2011-2015 Università degli Studi Roma Tre, Dottorato in Storia
  • 2015-2017 ERC project PLATINUM, Postdoctoral Research Fellow, Università degli Studi di Napoli “Federico II”
  • 2017-2020 Postdoctoral Research Fellow, Università degli Studi Roma Tre
  • from 2020 Researcher (rtda) at Università degli Studi Roma Tre

Awards

  • 2011-2015: PhD scholarship, Università degli Studi Roma Tre ()
  • 2017 Mobility grant (Coinor, Università degli Studi di Napoli “Federico II”), research stay in Paris
  • 2019 Abilitazione Scientifica Nazionale (ASN), Professore di seconda fascia, Storia Medievale

Publications

a) Books

1. Ai margini dei giganti. La vita intellettuale dei romani nel Trecento, Roma, Viella («Italia comunale e signorile» 10), 2016.                                

b) Articles

1. Caratteristiche cancelleresche nei papiri di Avito (Par. lat. 8913+8914), «Papyrologica Lupiensia» 18-19 (2009-2010), pp. 81-101.

2. Cicerone latinogreco. Corpus dei papiri bilingui delle Catilinarie di Cicerone, «Papyrologica Lupiensia» 20-21 (2011-2012), pp. 25-152.

3. Una poco nota raccolta di dictamina di epoca angioina, «Archivio Normanno-Svevo» 4 (2013-2014), pp. 125-146.

4. A proposito di dictamen fra regno angioino e Roma nel primo Trecento, in Le dictamen dans tous ses états. Perspectives de recherches sur la théorie et la pratique de l’ars dictaminis (XIe-XVe s.), ed. B. Grévin-A.-M. Turcan-Verkerk,Turnhout 2015, pp. 347-376.

5. Due romani e la riscoperta dei classici a Montecassino nel Trecento, in Studi paleografici e papirologici in ricordo di Paolo Radiciotti, ed. M. Capasso-M. De Nonno, Lecce 2015, pp. 277-294.

6. P. Vindob. L 17 identificato: Cicero, In Catilinam I, 14-15 + 17, «Zeitschrift für Papyrologie und Epigraphik» 199 (2016), pp. 36-40.

7. Un unicum per la storia della cultura: su un papiro latinoarabo della British Library (P.Lond. inv. 3124), «Mélanges de l’École Française de Rome. Moyen Âge» 128/2 (2016).

8. Un episodio culturale nel tardo Duecento: Simone da Genova e i papiri di Roma, in Πολυμάθεια. Studi classici offerti a Mario Capasso, ed. P. Davoli-N. Pellé, Lecce 2018, pp. 243-252.

9. Istruzione, mondo ecclesiastico e mobilità sociale: osservazioni sul baronato romano (secoli XIII-XIV), in La mobilità sociale nel medioevo italiano 5. Roma e la Chiesa (secoli XII-XV), ed. C. Carbonetti Vendittelli-M. Vendittelli, Roma 2017, pp. 75-98.

10. Robert Marichal e i suoi interlocutori all’opera. Spunti dai carteggi, in Per i testi latini su papiro: prime riflessioni sul fondo inedito di Robert Marichal, ed. M.C. Scappaticcio, Turnhout 2017, pp. 71-93

11. (with A. D’Ottone-Rambach) One script for Two Languages. Latin&Arabic in an early Allographic Papyrus, in East and West, Proceedings of the Seminars on Arabic Palaeography, volume di supplemento alla «Rivista di Studi Orientali», ed. A. D’Ottone Rambach, Pisa-Roma 2018, pp. 53-73

12. Gli ambienti pontifici (Roma, 1301-1302), in Intorno a Dante. Ambienti culturali, fermenti politici, libri e lettori nel XIV secolo, ed. L. Azzetta-A. Mazzucchi, Roma 2018, pp. 121-151

13. Da Giovanni il Sanguinario a Costanziano. Rileggendo il “Papiro Butini” (P.Ital. 55), «Studi Medievali» s. III 59/2 (2018), pp. 647-671

14. Lo «Studium Urbis» e le élites intellettuali di Roma nei secoli XIV e XV. L’apporto della prosopografia, in La ricerca prosopografica nella storia delle élites intellettuali nel tardo medioevo. Dalla letteratura erudita ai database, con Stefania Zucchini (coord.), Pierluigi Terenzi e Fulvio Delle Donne, in I Convegno della medievistica italiana, Bertinoro, 14-16 giugno 2018, Firenze 2019 pp. 457-462 (http://www.rmoa.unina.it/4986/)

15. The «Documentary Culture» of Ronald G. Witt. A New Perspective on the History of Medieval Culture?, «Storicamente» 14 (2019), [pp. 1-16]

16. La citazione in cancelleria. Il comune di Roma nel medioevo, «Parole rubate. Rivista internazionale di studi sulla citazione» 19 (2019), pp. 55-79

17. Latin Documents written on Papyrus in the Late Antique and Early Medieval West (5th-11th century): an Overview, in Proocedings of the28th Congress of Papyrology, Barcelona 1-6 August 2016, ed. A. Nodar-S. Torallas Tovar, Barcelona 2019 («Scripta Orientalia», 3), pp. 654-663

18. Per un profilo storico e culturale di Roma tra XII e XIII secolo, «Antonianum» 94 (2019), pp. 517-545

19. Il volgare a Roma fra Due e Trecento nel processo di formazione di una cultura cittadina, in Marcello 7.0. Studi per Marcello Teodonio, ed. G. Vaccaro, Roma 2019, pp. 271-280

20. (with Michele Lodone, Università Ca’ Foscari di Venezia) La storiografia sul profetismo: riflessioni sugli ultimi decenni, in Dal ‘medioevo cristiano’ alla storia religiosa del Medioevo: quarant’anni di storiografia (1974-2014), Atti del Convegno, Verona, 21-23 settembre 2015, «Quaderni di Storia Religiosa Medievale» 1 (2019), pp. 183-209.

21. Nobiltà romana e cultura all’epoca del Grande Scisma. Consumi, produzioni e committenze in casa Orsini, in La linea d’Ombra. Roma 1378-1420, ed. S. Romano-W. Angelelli, Roma 2019, pp. 53-73

22. Biblioteche, libri e lettori, in Roma 1347-1527. Linee di un’evoluzione. Atti del Convegno Internazionale di Studi (Roma, 13-15 novembre 2017), ed. M. Miglio-I. Lori Sanfilippo, Roma 2020, pp. 177-198

23. Dal caso alla regola, dal tribunale allo statuto. Riflessioni su Roma nel XII secolo, «Archivio Storico Italiano» 178/2 (2020), pp. 233-261

24. Edizione di 57. Letter (P. Bas. inv. 1 B+C recto), in Papyri of the University Library of Basel (P.Bas. II), ed. S.R. Huebner-W.G.Claytor-I. Marthot-Santaniello, M. Müller, Berlin 2020, pp. 248-251

25. Edizione di 58. Inventory of Church Textiles (P. Bas. inv. 1 C+B verso), in Papyri of the University Library of Basel (P.Bas. II), ed. S.R. Huebner-W.G.Claytor-I. Marthot-Santaniello, M. Müller, Berlin 2020, pp. 252-257

26. Istruzione, religione e propaganda. Riflessioni su una scuola romana tardomedievale, in Circulaciόn de creencias. Itinerari e pratiche religiose in Europa e nel Nuovo Mondo, ed. R. Gaune-M. Eugenia Góngora-M. Lupi, Roma 2020, pp. 141-172

27. Du papyrus au parchemin. Les origines médiévales de la mémoire archivistique en Europe occidentale, «Annales. Histoire, Sciences Sociales» 74/3-4 (2019), pp. 523-557

28. «Decus Urbis». Un’altra prospettiva sui «Mirabilia» di Roma e le origini del decoro urbano (secoli XII-XV), «Quaderni Storici» 163/1 (2020), pp. 159-183

29. Alessandro IV, la sua famiglia, Jenne. Per un inquadramento storico e culturale (secoli XI-XIII), in Pazzi innocui che consumano il tempo a frugare vecchie carte». Raccolta di saggi per il centenario de “I comuni di Campagna e Marittima” di Giorgio Falco, ed. M. Vendittelli, I, Roma 2020, pp. 131-157

30. (with Marcus Baccega, Federal University of Maranhão) Rhetoric Turn and Medieval History, «Brathair. Revista de Estudos Celtas e Germânicos» 20/1 (2020), pp. 1-25

31. A citação na chancelaria – a comuna de Roma no Medioevo, «Brathair. Revista de Estudios Celtas e Germânicos» 20/1 (2020), pp. 83-98

ppg.revistas.uema.br/index.php/brathair/article/view/2444/1694

32. «Magis intellegi quam legi». Segni e simboli grafici cristiani nel Mediterraneo tardoantico e altomedievale, «Storicamente» 15-16 (2019-2020), [pp. 1-28]

[in press or under peer review:]

- Pasquale I e gli orizzonti culturali del papato nei secoli VIII e IX. Riflessioni sulla documentazione papiracea, in «Grata più delle stelle». Pasquale I e la Roma del suo tempo, in press

- Gli exceptores fra tarda antichità e alto medioevo. Aspetti istituzionali, sociali e culturali, in From Stenographers to Notaries: The Collectio Avellana and the Development of the Notarial Practices in Late Antiquity, ed. R. Lizzi-G. Marconi, under peer review

- Alessandro IV, la sua famiglia, Jenne. Per un inquadramento storico e culturale (secoli XI-XIII), in Dalla baronia al papato. Jenne al tempo di papa Alessandro IV, ed. C. Paniccia-P. Pistilli, Roma, in press

- «Felix querela». Un reimpiego delle «Variae» di Cassiodoro nell’XI secolo, «Spolia», in press

- (con Mariele Valci), Luoghi di potere e di memoria.  La politica urbanistica e monumentale  del comune di Roma nel secolo XII, in press

c)Reviews

1. Review: C. Kreuzsaler-B. Palme-A. Zdiarsky (Hrsg.), Stimmen aus dem Wüstensand. Briefkultur im griechisch-römischen Ägypten (Nilus, 17), Wien 2010, in S. Ammirati-P. Radiciotti, Palaeographia papyrologica. IX (2010), «Papyrologica Lupiensia» 18-19 (2009-2010), pp. 171-172.

2. Report: La Linea D’Ombra. Roma 1378-1417. Congresso internazionale nelle Gallerie Nazionali di Arte Antica di Roma, Palazzo Barberini – Galleria Corsini, Roma 12-13 febbraio 2018, ed. S. Romano-W. Angelelli, «Archivum Historiae Pontificiae» 52 (2018), pp. 358-360.

3. Review: Teresa Agethen, Apographa epistolarum – Die Tegernseer Briefsammlung des 15. Jahrhunderts. Untersuchung und Regesten-Edition, Münster 2019, «Studi Medievali» s. III 61/1 (2020), pp. 356-360.

4. Review: a E. Brilli-L. Fenelli-G. Wolf (eds.), Images and Words in Exile. Avignon and Italy during the First Half of the 14th Century, Firenze 2015, «Archivum Historiae Pontificiae» 53 (2019), pp. 375-378

5. Review: a Nuovi studi su Onorio III, a cura di Christian Grasso, Roma 2017, «Archivum Historiae Pontificiae» 53 (2019), pp. 385-390

d) Books editorship                                              

1. S. Ammirati-M. Capasso-M.C. Cavalieri-P. Davoli-D. Internullo-P. Musardo-G. Alvar Minaya-N. Pellé-E. Pisanello, Venti anni di Papirologia a Lecce. Il Centro di Studi Papirologici dal 1992 al 2012, Napoli 2012.

2. (with Marcus Baccega, Federal University of Maranhão) Rhetoric Turn and Medieval History, monographic dossier of «Brathair. Revista de Estudos Celtas e Germânicos» 20/1 (2020) https://ppg.revistas.uema.br/index.php/brathair/issue/view/215